logo Parma Cucina.com
 Ti Trovi in >> Home Page >> Versione Italiana >> Sommario >> Disciplinare
Translate this Page << Translate this page in English 

Gli aderenti si impegnano nei confronti dei consumatori a garantire il rispetto delle seguenti indicazioni:

I) i piatti proposti alla clientela, dovranno caratterizzarsi per il prevalente utilizzo di prodotti freschi. Il menù dovrà indicare, per i singoli piatti proposti, la denominazione e il prezzo, nonchè le tipologie regionali degli olii e degli aceti utilizzati nel locale.

II) il personale addetto al servizio di sala dovrà essere in grado di illustrare con cortesia e competenza le proposte di cucina e di cantina avendo come prevalente riferimento la soddisfazione del cliente.

III) il menu giornaliero dovrà contenere almeno: una proposta di piatti tipici o degustazione in cui figurino prevalentemente piatti di tradizione. Una proposta nella quale vengano compresi i piatti composti e presentati in modo moderno e personale, o anche piatti che pur seguendo con fedeltà e coerenza i principi della cucina moderna, siano caratterizzati da una forte impronta creativa.

IV) il locale deve tenere a disposizione della clientela la carta dei vini nonchè quella dei vini a mescita al fine di contribuire alla conoscenza dei migliori abbinamenti eno-gastronomici.

V) è ammesso il parziale utilizzo di materie prime surgelate o conservate, all'esclusiva condizione che sul menu risulti specificato tale uso.

VI) le proposte della cantina dovranno comprendere almeno una proposta di vini locali e/o regionali. La Carta dei Vini dovrà contenere i prezzi delle singole bottiglie proposte ovvero il costo della singola mescita.

VII) il listino prezzi o menù, fermo restando d'obbligo di legge riguardante l'esposizione all'interno del locale, dovrà essere esposto in evidenza all'esterno del locale, oltre che in lingua italiana, in almeno un'altra lingua tra le maggiormente diffuse nell'Unione Europea.

VIII) l'igiene del locale di cucina e del personale addetto deve essere garantita attraverso il rispetto delle norme previste in materia, che sarà autocertificato da ciascun aderente al Club stesso.

IX) solo gli esercizi che rispettano le condizioni previste dal presente disciplinare avranno diritto all'iscrizione con il requisito di Soci e potranno così fregiarsi del titolo di appartenenza al Club "Ristoratori di Parma" nonchè di tutto il materiale promo-pubblicitario identificativo.



ParmaCucina.com -
All Rights Reserved - 2000-2009 - by Gruppo Pegaso - Parma - Static Photos by EDICTA - Manuela Cuomo
CREDITS